Albo dei Presidenti di seggio

I cittadini residenti e iscritti nelle liste elettorali del Comune, possono richiedere l’iscrizione nell’Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale, entro il mese di ottobre di ciascun anno.

La richiesta di iscrizione, indirizzata al Sindaco, redatta in carta libera e completa delle dichiarazioni relative al possesso dei requisiti, deve essere presentata all’Ufficio Elettorale o all'Ufficio Protocollo

È necessario possedere i seguenti requisiti:

- cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;
- età non superiore ai 70 anni;
- titolo di studio: diploma di scuola media superiore.

Non possono iscriversi all’Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale:

- i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
- gli appartenenti alle Forze Armate in attività di servizio;
- i medici delle Aziende Sanitarie Locali incaricati delle funzioni già di competenza dei medici provinciali, degli ufficiali sanitari e dei medici condotti;
- i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

 

Normativa di riferimento: art. 1, comma 7, legge 21/03/1990, n. 53

 

 

I cittadini residenti e iscritti nelle liste elettorali del Comune, possono richiedere l’iscrizione nell’Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale, entro il mese di ottobre di ciascun anno.

La richiesta di iscrizione, indirizzata al Sindaco, redatta in carta libera e completa delle dichiarazioni relative al possesso dei requisiti, deve essere presentata all’Ufficio Elettorale o all'Ufficio Protocollo

È necessario possedere i seguenti requisiti:

- cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;
- età non superiore ai 70 anni;
- titolo di studio: diploma di scuola media superiore.

Non possono iscriversi all’Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale:

- i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
- gli appartenenti alle Forze Armate in attività di servizio;
- i medici delle Aziende Sanitarie Locali incaricati delle funzioni già di competenza dei medici provinciali, degli ufficiali sanitari e dei medici condotti;
- i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

 

Normativa di riferimento: art. 1, comma 7, legge 21/03/1990, n. 53

 

 

Ultimo aggiornamento

26/02/2020