Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

21 NOVEMBRE, GIORNATA DEGLI ALBERI

Primi lecci per l’area del Pontino Tagliapietra

Sono lecci i primi alberi autoctoni messi a dimora nell’area Pontino Tagliapietra: primi dei 100 che saranno piantumati lungo il Canale Naviglio e che verranno contabilizzate nell’ambito del progetto della Regione ‘Mettiamo ‘Radici per il futuro’ con quattro milioni e mezzo di alberi in più. L’iniziativa si è svolta nella mattinata di sabato 21 novembre, in occasione Giornata Nazionale degli Alberi, cui il Comune di Copparo aderisce.
Le disposizioni legate all’emergenza sanitaria hanno impedito il tradizionale coinvolgimento delle scuole, ma non si è voluto rinunciare a celebrare questa ricorrenza, che ricorda l’essenziale funzione degli alberi per la comunità e per il pianeta.
E proprio alle giovani generazioni ha rivolto il pensiero l’assessore all’Ambiente Massimo Baraldi, che ha seguito la piantumazione ad opera di Franco Querzola, uno dei volontari dell’Auser, protagonisti di una meritoria attività di cura del verde. «Si tratta di un investimento per il nostro futuro, per i nostri bambini e ragazzi, e di un gesto di fiducia e speranza – afferma -. In questo modo vogliamo rendere il nostro territorio più vivibile e accogliente per le famiglie, puntare su stili di vita più sani e responsabili e dare un segno tangibile di attenzione per l’ambiente e di rispetto per la natura».
 

Ultima modifica dei contenuti: 21/11/2020