Segretario Generale

Con il decreto del Sindaco n. 15/2021 è nominato Segretario generale il Dott. Pietro Veronese, con decorrenza incarico dal 16/10/2021.
Vai al Curriculum Vitae.


Indirizzo: Residenza Municipale (secondo piano ala est) - via Roma 28
Tel. 0532 864672
E-mail: pveronese@comune.copparo.fe.it



Recapiti
Residenza municipale - via Roma 28
(Secondo piano, ala ovest)


Segreteria
Segreteria Sindaco - tel. 0532 864617


Ultima modifica dei contenuti: 08/11/2021


Compiti e funzioni

Il segretario generale:

svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell'ente in ordine alla conformità dell'azione amministrativa alle leggi, allo statuto e ai regolamenti;

sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l'attività, salvo quando ai sensi e per gli effetti del comma 1 dell'art. 108 il sindaco e il presidente della provincia abbiano nominato il direttore generale;

partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni del consiglio e della giunta e ne cura la verbalizzazione;

esprime il parere di cui all'art. 49, in relazione alle sue competenze, nel caso in cui l'ente non abbia responsabili dei servizi;

può rogare tutti i contratti nei quali l'ente è parte e autenticare scritture private e atti unilaterali nell'interesse dell'ente;

esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo statuto o dai regolamenti, o conferitagli dal sindaco o presidente della Provincia;

cura la ricezione delle liste e delle candidature per le elezioni comunali (DPR 570/1960 art.28);

partecipa alle riunioni della Commissione elettorale comunale e circondariale per la gestione delle liste elettorali e ne cura la verbalizzazione (DPR 223/1967 art. 14 e 27);

interviene alle operazioni di verifica straordinaria di cassa (TUEL 267/2000 art.224);

cura la formazione, pubblicazione all'Albo pretorio e invio agli organi competenti dell'elenco mensile degli abusi edilizi rilevati dagli agenti e ufficiali di P.G (DPR 280/2001 art.31);

è responsabile anticorruzione.