Commissioni Consiliari

Commissione Segreteria-Affari Generali

Elena Capatti (Maggioranza) - PRESIDENTE
Michela Rossetti (Maggioranza)
Denis Barbi (Maggioranza)
Clara Tumiati (Minoranza)
Monica Caleffi (Minoranza) - VICE PRESIDENTE

Commissione Ragioneria

Enrico Bruciaferri (Maggioranza) - VICE PRESIDENTE
Michela Rossetti (Maggioranza)
Davide Tosi (Maggioranza)
Enrico Bassi (Minoranza)
Monica Caleffi (Minoranza) - PRESIDENTE

Commissione Attività Produttive
 
Davide Tosi (Maggioranza) - PRESIDENTE
Carlo Bertelli (Maggioranza)
Enrico Bruciaferri (Maggioranza)
Anna Celati (Minoranza) - VICE PRESIDENTE
Monica Caleffi (Minoranza)
Commissione Area Tecnica
 
Enrico Bruciaferri (Maggioranza) - PRESIDENTE
Elena Capatti (Maggioranza)
Denis Barbi (Maggioranza)
Diego Farina (Minoranza) - VICE PRESIDENTE
Monica Caleffi (Minoranza)
Commissione Ambiente, Sanità e Servizi Sociali
 
Carlo Bertelli (Maggioranza) - PRESIDENTE
Antonio Tumiati (Maggioranza)
Michela Rossetti (Maggioranza)
Clara Tumiati (Minoranza) - VICE PRESIDENTE
Monica Caleffi (Minoranza)
Commissione Cultura e Istruzione
 
Alessandro Grandi (Maggioranza)
Antonella Colombari (Maggioranza) - PRESIDENTE
Antonio Tumiati (Maggioranza) 
Martina Berneschi (Minoranza) - VICE PRESIDENTE
Monica Caleffi (Minoranza)
Commissione Pari Opportunità
 
Elena Capatti (Maggioranza)
Michela Rossetti (Maggioranza) - PRESIDENTE
Antonella Colombari (Maggioranza)
Martina Berneschi (Minoranza) - VICE PRESIDENTE
Anna Celati (Minoranza)
Clara Tumiati (Minoranza)
Monica Caleffi (Minoranza)
Antonio Tumiati (Maggioranza)
Enrico Bassi (Minoranza)

 

  






 

 

Ultima modifica dei contenuti: 21/07/2021


Convocazioni

Le Commissioni consiliari sono organismi permanenti con funzioni preparatorie e referenti sugli atti di competenza del Consiglio, sono costituite con criterio proporzionale, e rispecchiano la distribuzione della rappresentanza tra maggioranza e minoranza all'inerno del Consiglio.
La composizione di tali commissioni e le norme relative al loro funzionamento sono stabilite dal Consiglio, mediante deliberazione. La nomina è effettuata su designazione dei gruppi, in proporzione alla consistenza numerica dei gruppi medesimi, assicurando la presenza nelle commissioni con diritto di voto, di almeno un consigliere per ogni gruppo.