LOTTA ALLE ZANZARE, OPERATIVA L’ORDINANZA SINDACALE

Il provvedimento si basa sulla necessità di attuare una lotta integrata

Sarà in vigore fino al 31 ottobre l’ordinanza firmata dal sindaco di Copparo Fabrizio Pagnoni per la prevenzione e il controllo delle malattie trasmesse dalle zanzare, tigre e comune.
Il provvedimento si basa sulla necessità di attuare una lotta integrata. L’amministrazione provvede a trattamenti nei luoghi pubblici, in particolare quelli maggiormente sensibili. Si chiede invece ai cittadini di mettere in atto comportamenti utili a prevenire la formazione di focolai larvali, a partire da evitare accumuli di acqua, trattare con specifici prodotti tombini, griglie di scarico, pozzetti, fontane e piscine non in esercizio, tenere sgombri cortili e aree aperte da erbacce, sterpi e rifiuti di ogni genere, assicurare trattamenti di disinfestazione a materiali stoccati entro 5 giorni da ogni pioggia.
Inoltre, se per i trattamenti larvicidi si è svolta nei giorni scorsi la distribuzione gratuita del prodotto biologico (ora in disponibilità al Centro Servizi), l’esecuzione di trattamenti adulticidi negli spazi privati, da parte di ditte specializzate, dovrà essere comunicata preventivamente.
 

Ultima modifica dei contenuti: 25/05/2021