Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    

Progetto welfare Famiglie 2020

Contributi alle famiglie con studenti 14/26 anni

Il Comune di Copparo ha approvato l'AVVISO CONTRIBUTI WELFARE 2020. Lo stanziamento di 100mila euro è destinato a sostenere, fino ad esaurimento fondi, le famiglie con figli studenti appartenenti alla fascia 14-26 anni, attraverso contributi a parziale ristoro dei costi connessi alla frequenza scolastica quali, tra gli altri, il pagamento del titolo di viaggio annuale del trasporto dal Comune di Copparo alla sede scolastica ed il pagamento degli oneri economici derivanti da contratti di acquisizione traffico dati.
 

Si tratta di una misura di aiuto e sostegno rivolta alle famiglie del territorio che hanno risentito dei provvedimenti nazionali e regionali attuati in questi mesi per il contenimento della pandemia da Covid-19 e che possono avere in varia misura avuto ripercussioni negativa sulla propria economia domestica.

Il contributo, per un massimo di 500 euro per singolo studente presente nella famiglia, sarà riconosciuto al 100% per i nuclei familiari aventi reddito lordo dichiarato compreso tra euro 0 e 60mila euro e al 50% per i nuclei familiari aventi reddito lordo dichiarato superiore a 60mila euro.
 

DESTINATARI
Può presentare domanda di contributo ogni famiglia che alla data di pubblicazione del bando abbia la presenza nel proprio nucleo famigliare di figli studenti frequentanti le scuole
secondarie superiori e Università, inseriti nella fascia 14/26 anni e non percettori di contributi  allo stesso titolo. Il contributo può essere richiesto per ogni figlio avente le caratteristiche
sopradescritte.
Non possono, in ogni caso, godere del contributo di cui al presente avviso le famiglie in cui alcuno dei componenti abbia in corso procedimenti di contenzioso con il Comune di Copparo.

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande di accesso ai contributi devono essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 del 31/10/2020 a mano al Protocollo del Comune di Copparo o in alternativa alla PEC
comune.copparo@cert.comune.copparo.fe.it utilizzando Modulo di domanda (pdf) e avendo cura di riportare nell’oggetto “WELFARE FAMIGLIE”, firmato dall’esercente la potestà sul minore o dall’avente diritto se maggiorenne, e dovrà contenere obbligatoriamente a pena di esclusione dal contributo:
1.Copia del documento d'identità in corso di validità ai sensi del D.P.R. 28.12.2000 n.445 art.38 del firmatario (obbligatorio solo per chi non firma digitalmente)
2.Copia della ricevuta di pagamento del titolo di viaggio annuale del trasporto dal Comune di Copparo alla sede della scuola/istituto/Università
3. Copia contratto acquisizione traffico dati con indicazione numero di telefono dell’ intestatario utenza componente del nucleo
4. Copia dichiarazione dei redditi anno 2019 del nucleo famigliare

Per maggiori dettagli scarica gli atti e la modulistica per fare domanda presenti in fondo alla pagina.

******************************************

 

 

FAQ

1) chi ha sottoscritto un abbonamento di trasporto pubblico NON annuale, bensì mensile o trimestrale può presentare domanda?

L'indicazione dell'abbonamento annuale è da intendersi indicativa della somma massima ammissibile a contributo e tale criterio vale anche per il traffico dati. Nel caso di abbonamenti di durata inferiore il contributo massimo ammissibile verrà ridotto in maniera proporzionale.

2) chi ha sottoscritto l'abbonamento al trasporto pubblico usufruendo dello sconto covid a.s. 19/20 oppure dello sconto fratelli può fare domanda?

Con la dicitura presente nel modulo di domanda "dichiara di non avere fruito di agevolazioni correlate all'abbattimento costi di trasporto e/o connettività" si intende che l'utente non abbia già usufruito di altri benefici o contributi pubblici legati all'abbattimento delle spese di trasporto o connettività. Lo sconto tariffario per il secondo figlio o altre riduzioni contrattuali non compromettono l’accesso al contributo.

3) in merito ai costi di connettività cosa occorre presentare? se non si trova il contratto si possono allegare le fatture da dove si evince il numero di telefono e il costo bimensile?

Occorre produrre necessariamente copia del contratto sottoscritto con un operatore telefonico per una scheda con voce e traffico dati; il contratto può anche essere intestato ad altro membro del nucleo famigliare (se il figlio studente per il quale si presenta l'istanza è minorenne). Non saranno accettate invece le singole fatture.

4) come si calcola il costo "traffico dati" per accedere al rimborso?

Il costo è calcolato d’ufficio moltiplicando la tariffa mensile indicata sul contratto per dodici mensilità (es. € 9.90 al mese per 12 mesi = 118,80). Si ricorda che in ogni caso il tetto massimo del contributo non può superare € 500,00 (cinquecento/00) per singolo studente presente nel nucleo.

5) nel modulo di domanda è indicato di presentare obbligatoriamente copia della ricevuta di pagamento del titolo di trasporto e copia del contratto di connettività: se uno ha sostenuto solo una delle due spese può presentare comunque domanda?

E' ammesso al contributo anche chi presenta la documentazione relativa ad una sola delle sottoscrizioni (o abbonamento trasporto o contratto connettività).  E’ pertanto possibile richiedere il contributo per entrambi gli abbonamenti oppure per uno solo dei due titoli.

 


Allegati


Ultima modifica dei contenuti: 01/10/2020


Per eventuali ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Scuola:

Tel. 0532-864648/864651/864619

email: scuola@comune.copparo.fe.it